Adami Spumanti

Adami spumanti

Esistono persone capaci di ascoltare i sussurri della natura… di osservare e capire l’essenza dei luoghi divenuti loro dimora nel nome di un rispettoso equilibrio suggellato dal silenzio. Le testimonianze storiche fanno risalire al medioevo la vocazione vitivinicola delle colline della Marca Trevigiana. Qui si producevano eccellenti vini bianchi che, come si scriveva nel 1606, erano esportati ed apprezzati “a Venezia, in Germania e fin nella lontana Polonia”.

Fu una selezione naturale ad imporre il Glera in questa corte enoica dell’alta Marca e soprattutto nell’area di Valdobbiadene dove regna da allora sugli irti pendii delle colline plioceniche. L’ambiente è severo, siamo a ridosso delle prime vette dolomitiche, ma ben protetto e baciato dalla calda luce del mezzogiorno. È qui, in questo ambiente dalle ben solide radici di fatica contadina e dalle ricche tradizioni, che comincia la nostra storia.

Nel 1920, nonno Abele acquistò dal Conte Balbi Valier un vigneto naturalmente disposto ad anfiteatro. Bello e ricco di promesse. Una terra con cui ricominciare, insieme al figlio Adriano. Abele ebbe un’intuizione straordinaria: separare questo vigneto da tutti gli altri, perché diverse erano le sue caratteristiche. Fu così che presentò, nell’agosto del 1933 alla Prima Mostra Mercato dei Vini Tipici d’Italia a Siena, il Riva Giardino Asciutto, di fatto il primo vero e proprio Cru a Valdobbiadene.

adami
adami
adami
adami
adami
adami
adami
adami
adami
adami
adami
adami

Treviso

BOSCO DI GICA

BOSCO DI GICA

CARTIZZE

CARTIZZE

DEI CASEL

DEI CASEL

GARBÈL

GARBÈL

  • BOSCO DI GICA
  • CARTIZZE
  • DEI CASEL
  • GARBÈL
  • BOSCO DI GICA

    A Colbertaldo si attraversa ancor oggi un piccolo bosco che trova le sue prime testimonianze storiche circa 6 secoli fa, un tempo chiamato Bosco di Gica; questo Valdobbiadene Docg Brut Adami esprime in maniera versatile l’equilibrio tra gusto asciutto e gentile fragranza gustativa (10 g/l). Le uve più adatte per dare vita alla tipologia brut vengono selezionate essenzialmente nei 3 comuni limitrofi all’azienda.
  • CARTIZZE

    Cartizze è il toponimo che identifica un’area di 106 ettari nel comune di Valdobbiadene. L’ipotesi più diffusa sull’origine del nome è quella che fa derivare il nome da “gardizze”, termine del dialetto locale che indica i graticci usati per la sovramaturazione delle uve. Distribuito nelle frazioni di Saccol ,San Pietro di Barbozza e Santo Stefano, il Cartizze ha profumo giovane, fruttato e gusto delicato. Ottimo aperitivo, si accompagna anche a dolci leggeri.
  • DEI CASEL

    I “Casel”, nella parlata locale, sono le piccole case che si trovano sulle “Rive”, un tempo adibite a ricovero attrezzi o rifugio dalla pioggia. Casei è anche il soprannome locale della famiglia Adami. Dei Casel è un Extra Dry che per la sua freschezza, giovialità e quadro aromatico è particolarmente consigliato come aperitivo.
  • GARBÈL

    Nel dialetto locale la parola “Garbèl” esprime l’appagante sensazione di freschezza e gradevole leggerezza. Riconoscibile per il finale asciutto, il profumo giovane e per il naturale e piacevole richiamo alla beva, Garbèl è adatto sia come aperitivo che accompagnato a piatti dal tono delicato. Per indicare la provenienza delle uve da vigneti di pianura, l’etichetta viene applicata in senso orizzontale.
  • BOSCO DI GICA
  • CARTIZZE
  • DEI CASEL
  • GARBÈL

Logo Unica

UNICA S.A.S. - Via dei Ciliegi, 2a - 37026, Pescantina (Verona) Italy
Partita Iva 04278500238
info@unicaselection.com